ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

ReNature WWF a Villa Tasca: due giorni dedicati alla nostra preziosa Fauna Selvatica

Il 30 e 31 ottobre scorso un nostro gazebo è stato presente a Villa Tasca a Palermo per presentare il nostro Nucleo Protezione e Primo Soccorso della Fauna Selvatica.

Insieme al Corpo Forestale della Regione Siciliana e alla Lipu giorno 30 ottobre sono stati rilasciati due esemplari di uccelli, ambedue facenti parti della Fauna Selvatica Protetta, un Falco smeriglio e un Gabbiano reale.

Insieme al Corpo Forestale Regionale durante il solo 2022 fino ad ottobre appunto sono stati eseguiti oltre 900 interventi di recupero salvando centinaia di animali selvatici che sono stati rimessi in libertà nei loro ambienti. Per il Corpo Forestale della Regione Siciliana sono intervenuti Giacoma Muratore, Sovrintendente capo forestale e Giuseppe Di Lorenzo, Assistente capo forestale. 

Recuperati da volontari, trasportati dalla Forestale e curati al CRRFS di Ficuzza, i due uccelli sono stati liberati davanti a decine di bambini e famiglie entusiaste che attendevano con trepidazione il rilascio.

Giovanni Cumbo, delegato della Lipu di Palermo ha infatti rilasciato prima lo Smeriglio che ha subito preso il volo e a seguire il Gabbiano reale che dopo un “atterraggio” di assestamento ha preso il volo da terra.

Michele D’Amico e Carola Giliberti, referenti Fauna selvatica del WWF Sicilia Nord Occidentale hanno incontrato decine di bambini e genitori che chiedevano curiosi notizie su come intervenire in caso di presenza di un animale ferito, oltre a consultare foto e tabelle che descrivevano le attività del Nucleo.

 

Le due giornate sono state anche all’insegna delle attività didattiche proposte ai bambini del Parco di Villa Tasca, un polmone verde, un contenitore di biodiversità urbana come pochi a Palermo. E grazie alla collaborazione con il Parco di Villa Tasca il WWF Sicilia Nord Occidentale organizzerà, nelle prossime settimane, degli appuntamenti fissi al Parco con giornate dedicate a temi specifici. 

Hanno collaborato alla riuscita delle due giornate di festa della natura e dell’ambiente volontari, attivisti e soci del sodalizio e sono stati anche tesserati nuovi soci del WWF Italia. 

Un grazie particolare va ai proprietari del Parco di Villa Tasca, Giuseppe Tasca e Luisa Mainardi