ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

WWF: INAUGURATA LA PRIMA AULA NATURA A PALERMO

Martedì 25 ottobre è stata inaugurata l’Aula Natura presso l’ IC Abba-Alighieri di Palermo.
Oltre a tutti gli organi della scuola e del WWF è intervenuto l’Assessore all’istruzione del Comune di Palermo Aristide Tamajo.

VIDEO SU YOUTUBE:

Cartellina Foto e Video: https://drive.google.com/drive/u/1/folders/17JUtQKw1fCYmJ2trrgzBTRYA6q-ctwvh 

INFO PER LA SCUOLA: PROF. ALBA COLONNA 338 130 9597
INFO PER WWF: PIETRO CIULLA 338 186 4718

Comunicato stampa P&G Aule Natura
P&G e WWF inaugurano l’Aula Natura
dell’Istituto Comprensivo Statale “Abba -Alighieri” di Palermo

Obiettivo dell’iniziativa, nata dalla partnership di Procter & Gamble con il WWF Italia, realizzare, entro il 2024, oltre 50 Aule Natura nelle scuole

Palermo, 25 ottobre 2022 – Promuovere e valorizzare spazi verdi per bambini e ragazzi nelle scuole italiane, con l’obiettivo di educare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente. È questo il leitmotiv del progetto Aule Natura del WWF, sostenuto da Procter & Gamble nell’ambito del programma di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia”, col quale l’azienda sta realizzando azioni concrete di sostenibilità ambientale e sociale in tutto il Paese. Obiettivo dell’iniziativa è quello di realizzare, entro il 2024, oltre 50 Aule Natura nelle scuole di tutta Italia.

All’incontro di oggi all’Istituto Comprensivo Statale “Abba -Alighieri” di Palermo è stata inaugurata un’Aula Natura che rispecchia appieno tutti gli elementi della macchia mediterranea e della gariga in cui è inserito L’Istituto. Piante aromatiche e specie indicatrici della prateria (asfodelo, ampelodesma, barboncino mediterraneo ecc.) crescono tra le pietraie, che sono gli elementi caratteristici rappresentati da pietra di tufo e da calcari compatti. I percorsi in terra battuta facilitano i passaggi tra gli spazi organizzati a macchia. Le specie aromatiche e l’orto didattico suddiviso in bancali realizzati in paletti di castagno e tavole in legno è da stimolo per l’attività didattica condivisa tra le classi. Ne usufruiranno 120 alunni nell’anno scolastico 2022/23 e 120 alunni nell’anno scolastico 2023/24.

Dopo il benvenuto della Professoressa Alba Colonna, referente Ambiente della scuola, sono intervenuti: il Dirigente Scolastico Prof.ssa Anna Maria Faccini, Pietro Ciulla, Delegato WWF Italia per la Sicilia e Giorgio De Simone, Vicepresidente del WWF Sicilia Nord Occidentale, che hanno presentato il progetto Aule Natura del WWF Italia. Sono intervenuti anche l’ex Dirigente Scolastico Anna Maria Pioppo, e l’Assessore all’Istruzione del Comune di Palermo Aristide Tamajo.

Nella grande città di Palermo, l’antica borgata marinara Acquasanta accoglie l’Istituto tra i cantieri navali e il Monte Pellegrino. Le situazioni di criticità sociale e difficoltà educative dei diversi alunni fragili, vengono supportate con grande impegno e motivazione da tutti coloro che operano nella scuola per sviluppare progetti educativi adatti al fabbisogno dei bambini e dei ragazzi del quartiere.

L’istituzione scolastica è da sempre impegnata nella condivisione di progetti ambientali. Il progetto “Il mondo che vorrei” riconducibile all’Agenda 2030, è connesso al tema dell’inclusione sociale e della tutela dell’ambiente con gli obiettivi: promozione della cittadinanza attiva e tutela dell’ambiente e strategie per la rigenerazione urbana.

«Quella con il WWF è la più importante partnership mai realizzata da P&G in Italia a tema ambientale e si inserisce nel programma più ampio di cittadinanza d’impresa “P&G per l’Italia”, attraverso il quale vogliamo realizzare azioni concrete in Italia nell’ambito della sostenibilità ambientale e sociale – ha spiegato Riccardo Calvi, Direttore Comunicazione di P&G Italia. Siamo entusiasti di regalare agli studenti dell’Istituto Comprensivo Statale “Abba -Alighieri” di Palermo un’Aula Natura, un prezioso spazio verde che coinvolge le nuove generazioni su un tema fondamentale quale l’educazione ambientale e la salvaguardia della biodiversità, che riteniamo cruciale per un reale sviluppo sostenibile. L’Aula Natura di Palermo si unisce alle oltre 20 già realizzate in Italia insieme al WWF ed è un ulteriore passo avanti verso l’obiettivo di realizzarne più di 50 entro il 2024”.

«L’adozione di lezioni in ambiente aperto permette di migliorare la qualità dell’apprendimento superando quello che diversi studiosi hanno definito come vero e proprio disturbo da deficit di natura che comporta disattenzione, svogliatezza, noia, oltre ai tradizionali pericoli legati alla sedentarietà – ha detto Maria Antonietta Quadrelli, Responsabile Educazione WWF Italia. Crediamo molto in questo progetto che vede in Procter & Gamble Italia un sostenitore e promotore molto importante, perché riesce ad offrire il contatto con la natura ai più giovani, riqualificando spazi nelle scuole spesso degradati o inutilizzati, proponendo il loro utilizzo educativo per mettere le basi di una vera transizione ecologica e culturale. Questa è un’azione prioritaria per il WWF Italia, come anche dimostrare alle istituzioni comunali e provinciali che si può operare in questo senso”.

IL PROGETTO AULA NATURA
Lanciato dal WWF nel settembre 2020, dopo il primo lockdown, il tradizionale cortile della scuola diventa una piccola oasi di natura, una vera e propria aula all’aperto. L’Aula Natura è uno spazio con pareti fatte da siepi, bordure fiorite, cassoni per gli ortaggi, gabbie per gli insetti ed uno stagno. Una superficie “verde” di minimo 80mq che garantisce il distanziamento ottimale tra i piccoli studenti. Riproduce differenti microhabitat in cui osservare direttamente non solo le diverse forme di esseri viventi, ma anche la relazione che li collega tra di loro e con noi.
Per la scelta delle Aule Natura il WWF ha seguito tra gli altri anche criteri legati a scuole particolarmente bisognose di recuperare spazi all’aperto, ubicate in zone degradate o periferiche. Le Aule Natura godono del patrocinio dell’Associazione Culturale Pediatri (ACP).

A due anni dal lancio del progetto sono state realizzate 22 Aule Natura in tutta Italia, per un totale di 4.500 mq di giardini scolastici riqualificati ((in precedenza abbandonati o in condizioni di degrado). Attualmente sono quasi 11mila i bambini delle scuole primarie che possono utilizzare le aule.

LA PARTNERSHIP WWF – P&G
La collaborazione tra P&G Italia e WWF prevede quattro aree strategiche di intervento: educazione delle nuove generazioni, all’interno della quale P&G sosterrà il WWF nella realizzazione, di oltre 50 Aule Natura entro il 2024; sostegno a progetti di riqualificazione ambientale, tramite il quale P&G insieme al WWF riqualificherà più di un milione di metri quadrati di boschi in Italia sostenendo il progetto ReNature; programmi di educazione ad un uso più consapevole e responsabile dei prodotti a casa e formazione dei manager di domani attraverso percorsi di studio creati insieme all’Istituto Europeo per lo Sviluppo Sostenibile.

P&G
I prodotti P&G sono utilizzati da quasi 5 miliardi di persone al mondo. La Procter & Gamble possiede uno dei più importanti portafogli di marchi di qualità tra i quali: Dash®, Fairy®, Lenor®, Mastro Lindo®, Swiffer®, Viakal®, AZ®, Kukident®, Oral B®, Olaz®, Pantene®, Head&Shoulders®, Gillette®, Venus®, Braun®. P&G opera in 70 paesi nel mondo e in Italia è presente dal 1956. Per maggiori informazioni visita il sito https://it.pg.com e segui gli account Instagram (@proctergambleit), Linkedin (@Procter&GambleItalia), Youtube (@proctergambleit).

Ufficio Stampa Eprcomunicazione
Paola Garifi – garifi@eprcomunicazione.it
Laura Fraccaro – fraccaro@eprcomunicazione.it
Chiara Comenducci – comenducci@eprcomunicazione.it

Cartellina Foto e Video: https://drive.google.com/drive/u/1/folders/17JUtQKw1fCYmJ2trrgzBTRYA6q-ctwvh