ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

WWF: Alessandra Prampolini incontra le OA Siciliane

Il Direttore Generale del WWF Italia, Alessandra Prampolini, ha trascorso alcuni giorni in Sicilia per incontrare la realtà WWF nell’isola.

Domenica 20 febbraio tutte le OA di Sicilia si sono incontrate a Caltanissetta per condividere i programmi e le iniziative dell’associazione per il 2022. Presente anche Luigi Agresti, responsabile dell’Area Conservazione di WWF Italia. 

Oltre al delegato regionale Pietro Ciulla erano presenti quasi 40 soci attivisti delle OA, di cui 15 della Sicilia Nord Occidentale compreso il Vicepresidente Giorgio De Simone.

L’incontro è stato molto proficuo e in sintesi vedrà un WWF molto più unito in Sicilia di quanto non lo fosse, già a partire dalla collaborazione tra Riserve, Guardie Ambientali, Avvocati del Panda e OA territoriali. 

Alessandra Prampolini e Luigi Agresti, foto Salvo Quattrocchi

Ha aperto l’incontro Pietro Ciulla presentando le grandi problematiche ambientali, vecchie e nuove, da affrontare nei prossimi mesi e anni. Alessandra Prampolini ha elencato le ragioni della visita e stimolato le OA a esporre le problematiche locali. Quindi hanno parlato i Presidenti Ennio Bonfanti, Sicilia Centrale; Giorgio De Simone, Occidentale; Vita Raiti Orientale; Angela Giglio, Vicepresidente Area Mediterranea che sostituiva Giuseppe Mazzotta, impossibilitato a presenziare.

Varie le problematiche discusse sia di stretto interesse associativo che di tematiche ambientali di rilevante importanza per il territorio siciliano.

Hanno chiuso i lavori Luigi Agresti e nuovamente Alessandra Prampolini. Nell’occasione si è voluta rinnovare la OA Val Di Noto che rinasce con Oleana Prato, neo Presidente appunto della OA Val di Noto. 

Di seguito la video presentazione del nostro Vicepresidente Giorgio De Simone sulle attività del sodalizio negli anni della pandemia.