RIFIUTI: Bando “IL GENIO DI PALERMO, ARTISTA DEL RIFIUTO”

bando_genio_2010

Per sensibilizzare i cittadini verso il recupero dei materiali post-consumo e lottare contro l’abbandono dei rifiuti in strada. Concorso bandito il 24 febbraio.

L’Associazione WWF Palermo e l’Associazione Via RoMA indicono il Concorso
“Il Genio di Palermo: Artista del Rifiuto”

Con la partenza della Raccolta differenziata porta a porta in città le due Associazioni chiedono al Comune e alla cittadinanza di adoperarsi per una città più vivibile e sostenibile: i cittadini vogliono vivere la loro città e le sue bellezze senza doversi difendere dall’aggressione del traffico e in una città pulita.
Il Comune deve pianificare concretamente l’estensione della raccolta porta a porta a tutta la città e non fermarsi ai quartieri della zona Nord.
Il concorso ha al centro il tema dei rifiuti e vuole coinvolgere artisti, giovani e cittadini amanti della fotografia per solleticare la loro fantasia per dichiarare morta la parola RIFIUTI e vedere i nostri scarti come risorse da riutilizzare. L’iniziativa si inserisce nella proposta di chiusura al traffico di Via Roma nei weekend per rilanciarla come luogo di fermento culturale e artistico e luogo più sostenibile, a partire dalla gestione dei rifiuti e del traffico.

Bando di Concorso del 2 marzo 2010 per informare e sensibilizzare i cittadini nei confronti della Raccolta rifiuti Porta a Porta. Schede di partecipazione


Scarica il doc: BANDO_CONCORSO_genio

Scarica la locandina: locandina_genio


 

BANDO DI CONCORSO “IL “IL GENIO DI PALERMO: ARTISTA DEL RIFIUTO”

Art. 1 – Indicazioni Generali

L’ Associazione WWF Palermo e l’Associazione VIARoMA, con il patrocinio gratuito dell’Assessorato all’Ambiente, l’Assessorato al Centro Storico di Palermo e l’Amia, indicono la prima edizione del concorso “Il genio di Palermo: Artista del rifiuto”.

Art. 2 – Temi del concorso

Il concorso, con l’avvio della raccolta differenziata porta a porta in città, si pone l’obiettivo di “mettere in mostra” il tema dei rifiuti, documentando le abitudini scorrette, ma anche le pratiche positive dei cittadini sul tema dello smaltimento, del riciclaggio e del riutilizzo dei rifiuti, attraverso l’immortalamento della macchina fotografica, la realizzazione di oggetti di artigianato con materiale di riciclo e la fantasia dei bambini.
Un concorso che unisce artisti, giovani e cittadini attivi, nel comune obiettivo di sensibilizzare verso comportamenti sostenibili nel campo dei rifiuti, nella minore produzione degli stessi, nella educazione alla raccolta differenziata e nel riciclo dei materiali riutilizzabili.
Il concorso si inserisce nell’ambito dell’iniziativa della chiusura al traffico di via Roma nei weekend, per rilanciare l’asse di via Roma come luogo di fermento culturale e artistico fruibile alla cittadinanza e luogo più sostenibile a partire anche dalla raccolta differenziata.
Le sezioni del concorso sono tre: “Rifiutografato”, “Arte dei Rifiuti” e “Ricicliamoci”.

1) Sezione “Rifiutografato”:

Fotografie che immortalano le abitudini quotidiane, gesti consueti dei cittadini nel campo dei
rifiuti, angoli della città trasformati dalle cattive abitudini, o iniziative indotte dal buon senso.
Realtà, ironia e speranza negli scatti fotografici della città di Palermo.

La sezione è suddivisa in due ambiti:

1) La città attraverso la raccolta differenziata spinta, che ha l’obiettivo di raccogliere
immagini della parte della città dove si sta iniziando a fare la raccolta differenziata porta a
porta;

2) Il resto della città, dove la raccolta differenziata è fatta tramite cassonetti stradali.

2) Sezione “Arte dei Rifiuti”:
Cosa può nascere dal riutilizzo dei rifiuti? Sculture, quadri, accessori, abbigliamento, oggettistica. Appello a tutti gli artisti, associazioni e ai cittadini che trasformano il materiale di scarto in oggetti d’arte che siano in grado di rappresentare una proposta originale e creativa e che costituiscano degli esempi in grado di sensibilizzare al rispetto dell’ambiente, in particolare, con riferimento alla problematica della riduzione e del riciclo dei rifiuti.

3) Sezione “Ricicliamoci”:
Una mattina in piazza dedicata ai bambini. Tanti materiali da riciclare e da trasformare.
Invito ai bambini a partecipare al concorso il cui fine è la realizzazione di un oggetto della fantasia con il solo utilizzo dei materiali di scarto. Promuovere la raccolta differenziata e la cultura del riciclo di carta, cartone e plastica giocando e divertendosi.

Art. 3 – Requisiti per l’ammissione al concorso

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti.

Art. 4 – Modalità di partecipazione e iscrizione.

1) Sezione “Rifiutografato”:
Ciascun partecipante potrà presentare fino ad un massimo di 2 fotografie, in bianco e nero o a colori, in tecnica tradizionale o digitale nel formato massimo di 23 x 30 cm.
Le inquadrature possono essere sia verticali che orizzontali, e sul retro delle fotografie dovranno indicare il proprio nome e cognome, titolo della fotografia, luogo e data dello scatto.
Le fotografie potranno essere ritirate dai proprietari alla fine della manifestazione.
I partecipanti dovranno presentare il modulo di iscrizione al concorso (allegato al presente regolamento) e le foto consegnandole in busta, presso la nostra sede, entro le 18:00 del 23 Marzo 2010.

2) Sezione “Arte dei Rifiuti”:
I partecipanti a questa sezione, devono inviare via email o recapitare personalmente il modulo di iscrizione al concorso (allegato al presente regolamento), specificando la tipologia dell’oggetto o degli oggetti da presentare e lo spazio di cui necessitano per l’esposizione entro le 18:00 del 23 Marzo 2010.
Gli oggetti saranno recapitati la mattina, come successivamente sarà indicato, direttamente al luogo dell’esposizione e potranno essere ritirati dai proprietari alla fine della manifestazione.

3) Sezione “Ricicliamoci”:
Questa sezione è aperta ai bambini e ai ragazzi minori di 14 anni.
Le iscrizioni si effettueranno il giorno stesso del concorso, il 21 Marzo 2010 alle 10 e alle 15 allo stand posto in via Roma.

Art. 5 – Segreteria del Concorso

La Segreteria del Concorso è posta presso: la Sede del WWF Palermo – Via Archimede, 56 – 90139 Palermo
Numero telefonico: 0917434726 e-mail: palermo@wwf.it Orario: dal lunedì al venerdì 10:00 – 18.00

Art. 6– Cause di inammissibilità alla partecipazione

Non saranno in ogni caso prese in considerazione le iscrizioni al concorso:
– non sottoscritte ove richiesto;
– pervenute o spedite oltre la data di scadenza (farà fede il timbro postale);
– non accompagnate dal modulo di iscrizione allegato al presente Regolamento (modulo di iscrizione al concorso).

Art. 7 – Premi

Per ogni sezione sarà nominato un vincitore che riceverà un premio offerto dall’Associazione ViaRoma. La tipologia del premio verrà resa pubblica il giorno 20 marzo durante il primo giorno della manifestazione. Si specifica che il premio non consisterà in denaro ma in un articolo gentilmente messo a disposizione dai commercianti dell’associazione.

Per la sezione “Rifiutografando”
L’esposizione delle fotografie e la premiazione avverrà giorno 27 Marzo 2010 dalle 17 alle 20 in occasione del gazebo informativo del WWF Palermo presente in via Roma chiusa al traffico.

Per la sezione “Arte dei Rifiuti”
L’esposizione delle opere e la premiazione avverrà giorno 28 Marzo 2010 dalle 10 alle 18 in occasione del gazebo informativo del WWF Palermo presente in via Roma chiusa al traffico.

Per la sezione “Ricicliamoci”
Ogni partecipante al concorso avrà un premio.

Il concorso si terrà giorno 21 Marzo 2010 dalle 10 alle 13 e si replicherà dalle 15 alle 18, in occasione del gazebo informativo del WWF Palermo presente in via Roma chiusa al traffico.

Art. 8 – Giuria

La giuria del concorso sarà formata dai cittadini che parteciperanno alla manifestazione, i quali dopo l’osservazione dell’esposizione potranno dare il loro voto presso il tavolo del banchetto negli appositi moduli predisposti.

Art. 9 – Condizioni relative al materiale inviato e alle immagini, utilizzo e diritti di proprietà Intellettuale

Fatta salva la proprietà intellettuale delle opere che rimane a capo dell’autore, l’Associazione si riserva il diritto all’utilizzo delle immagini selezionate. Ogni partecipante è unico responsabile di quanto forma oggetto della sua immagine, pertanto s’impegna ad escludere ogni responsabilità dell’Associazione nei confronti di terzi. In particolare dichiara di essere unico autore delle immagini inviate e che esse sono originali, inediti e non in corso di pubblicazione, che non ledono diritti di terzi e che qualora ritraggono soggetti per i quali è necessario il consenso o l’autorizzazione egli l’abbia ottenuto. Accetta incondizionatamente tutte le norme del presente regolamento.

Art. 10 – Tutela della privacy

I dati raccolti saranno trattati ai sensi del D. Lgs 196/03. Essi saranno utilizzati dall’Associazione al fine del corretto svolgimento del concorso. I dati raccolti nell’ambito del presente concorso possono essere trattati ai soli fini istituzionali e promozionali dell’Associazione. I dati raccolti possono essere visionati, modificati, aggiornati o cancellati in qualsiasi momento. Il titolare del trattamento dei dati è l’Associazione WWF Palermo nella persona del Presidente.

Rispondi