ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

Earth Hour 2022 a Cefalù: la nostra festa per la tutela dell’ambiente

Nella stupenda cornice della città di Cefalù sabato 26 marzo si è svolto l’Earth Hour 2022 con i soci del WWF Sicilia Nord Occidentale.

La cronaca dell’evento. 

Alle 15:30 un pullman offerto dalla OA Sicilia Nord Occidentale ha trasportato ben 50 aderenti, soci e familiari, da Palermo a Cefalù, facendo tappa a Bagheria per consentire ai soci della zona di aderire. 

Alle 17:30 la carovana è arrivata nella cittadina normanna, accolti dall’Assessora all’ambiente del Comune, Dottoressa Mancinelli. Si sono riuniti quindi i soci e simpatizzanti provenienti con propri mezzi. Quindi si è svolta una passeggiata alla scoperta di angoli poco conosciuti di Cefalù, da Piazza Garibaldi, salendo la scalinata verso la Rocca, si è percorso la Salita Saraceni e quindi il vicolo Monteleone che è il limite delle abitazioni con vista ai piedi della maestosa Rocca, ultimo lembo settentrionale delle Madonie, il massiccio montuoso che chiude proprio con la Rocca di Cefalù il suo limite nord. 

Usciti sulla Piazza Duomo lateralmente si è quindi visitato il Duomo, e a seguire i Bastioni di Capo Marchiafava, il punto più a nord del promontorio, l’antico porticciolo con il fantastico panorama sulla città, quindi il lavatoio medievale. Qui il gruppo si è soffermato perché raggiunti da una videochiamata per una intervista giornalistica in diretta con un tg regionale. Da Corso Ruggero, il gruppo ha raggiunto nuovamente Pizza Duomo dove nel frattempo Enzo Mancuso, famoso puparo palermitano, aveva montato il suo teatrino mobile e le ragazze della Associazione BAC Ballet Academy Cefalù di Soraya la Bua stavano già preparandosi per l’ORA DELLA TERRA. 

Alle 20:30 il Sindaco in persona, Rosario Lapunzina ha voluto spegnere le luci della piazza, offrendo a tutti, anche cefaludesi, turisti e passanti intanto intervenuti, un effetto scenico unico: la piazza spenta e il duomo, patrimonio dell’UNESCO illuminato con la caratteristica luce calda che lo fa risplendere di una luce che ne evidenzia l’estrema bellezza. 

Dalle 20:30 alle 21:30 hanno intrattenuto il folto pubblico, seduto nelle scalinate del Duomo, Enzo Mancuso che, con la sua Compagnia Carlo Magno, hanno allietato grandi e piccini con le gesta eroiche dei Paladini di Francia, e dei burattini tipici della tradizione popolare palermitana. Si è ricordato che l’opera dei pupi è patrimonio immateriale dell’umanità dall’UNESCO.

Quindi ha concluso l’ora di buio uno stupendo spettacolo di ballo con attrezzi a led e giochi di luci della compagnia di Soraya La Bua, che hanno entusiasmato i presenti.

Grazie Soraya la Bua di BAC Ballet Academy Cefalù e a Enzo Mancuso del Teatro CARLO MAGNO opera dei pupi per aver offerto alla causa ambientalista la loro arte, facendo sognare grandi e bambini per un futuro migliore, in armonia con la natura e la nostra grande casa comune, il nostro Pianeta Terra !

Il WWF Sicilia Nord Occidentale quindi ha ringraziato tutti gli intervenuti che hanno dimostrato, partecipando in così tanti all’evento che il lavoro di educazione ambientale, coinvolgimento dei soci alle azioni dell’associazione e delle amministrazioni sensibili porta ad una consapevolezza e partecipazione alle gravose problematiche ambientali che la nostra generazione deve affrontare senza ulteriori rinvii. 

Alle 22, il pullman è ripartito da Cefalù e alle 23, come da programma, rientrava a Palermo. 

I nostri Video e album fotografico: