CLIMA: IL 27 MARZO ORA DELLA TERRA

In oltre 110 nazioni del mondo, milioni di cittadini parteciperanno ad Earth Hour: spegneranno le luci per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30

Si spegneranno monumenti simbolo del nostro mondo, come il Golden Gate di San Francisco, la Tour Eiffel di Parigi, l’Opera House di Sidney, il Ponte sul Bosforo.

In Italia hanno aderito oltre un centinaio di Comuni e Province. In Sicilia, fra gli altri hanno dato la loro adesione: per il secondo anno consecutivo il Comune di Palermo che spegnerà Piazza Pretoria e il Comune di capaci che spegnerà Piazza Zima, e per la Provincia la Provincia che spegnerà Palazzo Comitini.

A tutti i cittadini chiediamo di aderire e di spegnere le luci della propria abitazione per un’ora dalle 20.30 alle 21.30

Noi sprechiamo troppa energia, consumiamo troppo petrolio ed emettiamo in atmosfera enormi quantità di CO2, causa prima dei rovinosi cambiamenti climatici in atto. Per saperne di più vai al sito www.wwf.it

Ha detto Stefano Leoni, presidente del WWF Italia: “L’Ora della Terra dimostra che l’umanità è determinata a ottenere un mondo che azzeri le emissioni di CO2, alla base del riscaldamento globale. Riunisce la voce di città, comunità, imprese e singoli individui in un’azione positiva contro i cambiamenti climatici e l’adesione record di quest’anno è il segno che il mondo chiede ancora con forza ai Governi un’azione concreta ed efficace per il clima.”

“Earth Hour è una grande opportunità: per la comunità globale di parlare di clima con voce unanime, per ogni singola persona del mondo di contribuire a salvare l’unica cosa che tutti abbiamo in comune, il nostro Pianeta. – ha aggiunto Stefano Leoni, presidente del WWF – Per questo invito tutti a partecipare a questa storica iniziativa, riunendosi in una piazza per ammirare le luci della propria città che si spengono, oppure ospitando gli amici a casa e premendo l’interruttore. Spegnete le luci, celebrate la Terra, apprezzate quel momento e pensate al futuro del pianeta vivente”.

Rispondi