I benefici degli alberi, anche nelle città.

Share

I Ficus Elastica Gemelli del Foro Italico in una immagine del Maggio 2003 ©De Simone

Il Ficus capitozzato del Foro Italico la sera del Venerdì 9 marzo 2018 foto e rendering ©De Simone

Il sito del Ficus elastica dopo l’intervento di rimozione del tronco e delle radici (!) del 12 marzo 2018 ©La Corte

In occasione dell’abbattimento di uno dei due Ficus Elastica del Foro Italico avvenuto Venerdì 9 marzo 2018 pubblichiamo un interessante pieghevole dalla Società Internazionale di Arboricoltura. 

Gli alberi offrono benefici sociali, comunitari, ambientali ed economici.
La maggior parte degli alberi e degli arbusti nelle città o nelle comunità sono piantati per offrire ombra o per motivi estetici. Sebbene questi siano degli ottimi benefici, gli alberi servono anche per molti altri scopi. I benefici degli alberi possono essere raggruppati nelle seguenti categorie: benefici sociali, per la comunità, ambientali ed economici.

Benefici sociali

La reazione degli esseri umani di fronte agli alberi va ben oltre il semplice atto di osservarne la bellezza. All’ombra degli alberi ci sentiamo sereni, in pace, riposati e tranquilli. Lì noi siamo “a casa”. L’effetto calmante legato alla presenza di alberi e verde urbano nelle vicinanze può ridurre significativamente i livelli di stress e affaticamento sul posto di lavoro, riduce lo stress da traffico e addirittura riduce i tempi di recupero dopo un intervento chirurgico. Gli alberi possono anche ridurre la criminalità. Palazzi posti in aree con ampi spazi verdi hanno tassi di criminalità più bassi rispetto a palazzi senza alberi nelle vicinanze. 
L’altezza, la forza e la resistenza degli alberi li rendono simili alle cattedrali. Grazie alla loro longevità, gli alberi sono spesso considerati dei monumenti viventi. Spesso ci affezioniamo agli alberi che noi, o coloro che amiamo, abbiamo piantato. 
Il forte legame tra le persone e gli alberi è spesso evidente quando i residenti della comunità si schierano contro l’abbattimento di alberi per allargare strade o si riuniscono per salvare un albero particolarmente grande o secolare. 

Benefici per la comunità

Anche quando si trovano su una proprietà privata, gli alberi offrono benefici che si possono estendere alla comunità circostante. Allo stesso modo, però, gli alberi che crescono fino a raggiungere grandi dimensioni possono entrare in conflitto con servizi pubblici, possono chiudere la visuale sui panorami e su strutture situate di là dai confini del terreno del proprietario. Grazie a una corretta selezione e manutenzione, gli alberi possono diventare più funzionali per il proprietario senza violare i diritti e i privilegi dei vicini. 
Gli alberi urbani svolgono anche diverse funzioni di architettura e ingegneria. Offrono riservatezza, evidenziano una vista panoramica o schermano panorami di dubbio gusto. Riducono l’abbagliamento e i riflessi. Danno una direzione al traffico pedonale. Gli alberi possono anche sfumare, integrare o migliorare il paesaggio costruito. 
Gli alberi portano in un ambiente urbano elementi naturali e creano habitat per la fauna selvatica, elementi che aumentano la qualità della vita per i residenti della comunità.

Benefici ambientali

Gli alberi modificano l’ambiente in cui viviamo moderando il clima, migliorando la qualità dell’aria, riducendo il deflusso delle acque piovane e ospitando la fauna selvatica. L’energia radiante proveniente dal sole viene assorbita o deviata dalle foglie degli alberi a foglie caduche in estate, mentre in inverno viene solamente filtrata dai rami degli alberi a foglie caduche. Più grande è l’albero, maggiore è l’effetto di raffrescamento. Utilizzando gli alberi in città, è possibile moderare l’effetto isola di calore causato dalla copertura del suolo e dagli edifici.
Gli alberi influenzano la velocità e la direzione del vento. Più compatto è il fogliame sull’albero o sul gruppo di alberi, più efficace è la funzione frangivento. Gli alberi rallentano o assorbono le precipitazioni, il nevischio e la grandine, offrendo protezione a persone, automobili ed edifici.
Gli alberi intercettano l’acqua e ne conservano una parte riducendo così il deflusso delle acque piovane.
Gli alberi, gli arbusti e il tappeto erboso migliorano la qualità dell’aria. Le foglie filtrano l’aria che respiriamo, eliminando la polvere e altre particelle. La pioggia poi lava via gli agenti inquinanti nel terreno. Le foglie assorbono l’anidride carbonica dei gas serra durante la fotosintesi e, successivamente la stoccano nelle strutture permanenti.
Le foglie assorbono anche altri inquinanti atmosferici – come ozono, monossido di carbonio e biossido di zolfo – e rilasciano ossigeno.
Piantando alberi e arbusti, si può ricostruire nelle zone urbanizzate un ambiente più naturale, attraente per uccelli e fauna selvatica. I cicli ecologici di crescita, riproduzione e decomposizione delle piante sono sempre presenti, sia sopra sia sotto terra. Nell’ambiente urbano viene ripristinato l’equilibrio naturale.

Benefici economici

Le case poste in prossimità di aree verdi e/o con giardino possono avere un valore superiore del 5 – 20 per cento rispetto a quelle che non ne sono dotate o che sono poste lontano da aree verdi.
I singoli alberi e gli arbusti hanno un valore economico, ma la variabilità delle specie, le dimensioni, le condizioni e la funzione ne rendono difficile la determinazione. I benefici economici degli alberi sono sia diretti che indiretti.
I benefici economici diretti sono di solito associati ai costi energetici. I costi di raffrescamento sono inferiori in una casa riparata dagli alberi. Le spese di riscaldamento si riducono quando una casa ha una protezione contro il vento.
Il valore degli alberi aumenta man mano che essi crescono. Gli alberi, come parte di un paesaggio ben curato, possono aggiungere valore a una casa. I benefici economici indiretti degli alberi all’interno di una comunità sono ancora maggiori. Le bollette della elettricità per i clienti sono più basse quando si riduce il numero di nuove strutture per soddisfare le richieste di picco, e ciò consente di utilizzare quantità ridotte di combustibili fossili con un conseguente minore inquinamento dell’aria. Inoltre, gli enti locali risparmiano più denaro se il numero delle strutture che devono essere costruite per controllare le acque piovane nella regione è minore. Sebbene questi risparmi possano sembrare piccoli per il singolo individuo, per la comunità nel suo insieme, le riduzioni di queste spese sono spesso sostanziali.

Gli alberi richiedono investimenti

Gli alberi offrono numerosi vantaggi estetici ed economici, ma richiedono alcuni investimenti. Investire nella manutenzione di un albero contribuirà a ottenere i benefici desiderati. I costi associati alla rimozione e sostituzione di grandi alberi possono essere rilevanti. Inoltre, i vantaggi economici e ambientali prodotti da un albero giovane sono minimi rispetto a quelli offerti da un albero maturo. Estendere la durata della vita funzionale dei grandi alberi secolari attraverso una manutenzione ordinaria può ritardare queste spese e massimizzare i vantaggi.
Un proprietario di casa informato può essere responsabile di molte delle attività di manutenzione di un albero. La potatura e la pacciamatura sono un buon modo per dare inizio alla vita degli alberi giovani. Gli alberi da ombra, però, raggiungono rapidamente una dimensione che può rendere necessario l’intervento di un arboricoltore professionista.
Gli arboricoltori hanno le conoscenze e le attrezzature necessarie per potare, curare, concimare e manutenere un albero grande. Il personale del vivaio, la comunità forestale o un consulente arboricoltore possono rispondere a domande riguardo alla manutenzione dell’albero, suggerire trattamenti o raccomandare arboricoltori qualificati.

Print Friendly, PDF & Email

Permanent link to this article: http://www.wwfsicilianordoccidentale.it/articolo/i-benefici-degli-alberi-anche-nelle-citta/

Lascia un commento