RIFIUTI: LA CITTA’ DI SAN FRANCISCO (USA) SCRIVE AI SINDACI ITALIANI

sanfrancisco

La lettera che il responsabile della gestione rifiuti della città di San Francisco ha scritto al sindaco di Parma e idealmente a tutti i sindaci delle città italiane. Invita gli italiani a seguire l’esempio della sua città, illustra i vantaggi che essa ha ricevuto dalla scelta di effettuare una raccolta differenziata spinta e si dichiara pronto a dare la sua collaborazione.


Scarica il doc: lettera_S_Francisco_Parma


Honorable Pietro Vignali
Palazzo del Municipio
Piazza Giuseppe Garibaldi
43121 Parma, Italy

Dear Mayor Vignali,
I am sorry to learn that Parma is considering managing its municipal solid waste by incineration. I manage the environmental programs for a large, geographically constrained city, and I want to bring to your attention our success: we recycle and compost 72 percent of our waste stream.

We turn our food scraps and garden waste into organic compost that is in high demand with our local farms and vineyards. This compost enriches our soil, saves on water usage, reduces pesticide and fertilizer use, and at the same time takes carbon out of the atmosphere.

Parma is the center of Emilio-Romagna, home to some of the world’s most famous and delicious food and wine. If you were to make compost out of your food scraps rather than burn them, I’m sure you would find a ready local market in your farms and vineyards. Consider you decision to compost and enrich your region as a contribution to EmilioRomagna’s bountiful legacy, and our planet’s safe passage forward.

30 years ago, San Francisco faced a landfill crisis and seriously considered building an incinerator. Thankfully, our populace showed great foresight and rose up to defeat this project. To this day San Francisco continues to have a formal policy opposing incineration. We did not take this step lightly, nor do we offer our advice without also offering our hand in support. You are welcome to visit San Francisco, and we will arrange to show you how our recycling and composting programs work, as well as how we recover over 72 percent of our municipal waste stream for beneficial use.

Finally, I urge you to join over the 100 cities that have signed on to the Urban Environmental Accords, which were developed here in San Francisco for United Nations World Environment Day, 2005.

Respectfully,
Jared Blumenfeld,
Director, San Francisco Department of the Environment

http://sfenvironment.org/

 

Tradotto da Google:

Mi dispiace apprendere che Parma sta valutando di gestire i propri rifiuti solidi urbani mediante incenerimento. Gestisco i programmi ambientali per una grande città geograficamente, e voglio portare alla vostra attenzione il nostro successo: si ricicla e compost 72 per cento del nostro flusso di rifiuti.

Ricicliamo i nostri avanzi di cibo e rifiuti di giardino in compost organico che è in forte domanda con le nostre aziende agricole e vigneti locali. Questo compost arricchisce il terreno, consente di risparmiare sull’uso dell’acqua, riduce l’uso di pesticidi e fertilizzanti, e allo stesso tempo prende carbonio dall’atmosfera.

Parma è il centro di Emilia Romagna, patria di alcuni dei cibi e dei vini più famosi e deliziosa del mondo. Se si dovesse fare il compost fuori dei vostri avanzi di cibo, piuttosto che bruciarli, sono sicuro che si possa trovare un mercato locale pronto nelle fattorie e vigneti. Considerate si decisione di compost e di arricchire la vostra regione come contributo al patrimonio generoso di Emilia Romagna, e un passaggio sicuro del nostro pianeta in avanti.

30 anni fa, San Francisco ha affrontato una crisi di discarica e preso seriamente in considerazione la costruzione di un inceneritore. Per fortuna, la nostra popolazione ha mostrato grande lungimiranza ed è aumentata fino a sconfiggere questo progetto. A oggi San Francisco continua ad avere una politica di incenerimento opposte formale. Non abbiamo preso alla leggera questo passo, né cosa offriamo la nostra consulenza senza offrire anche la nostra mano a sostegno. Siete invitati a visitare San Francisco, e si provvederà a mostrare come i nostri programmi di riciclaggio e compostaggio di lavoro, così come il modo recuperiamo oltre il 72 per cento del nostro flusso di rifiuti urbani per l’uso benefico.

Infine, vi esorto a partecipare oltre 100 città che hanno firmato per le urbani accordi ambientali, che sono stati sviluppati qui a San Francisco per la Giornata delle Nazioni Unite Mondiale 2005.