Escursione: Monte Matassaro Renna

matassaro_rennaIL WWF Sicilia Nord Occidentale organizza una escursione al Monte Matassaro Renna nel Comune di Monreale (Pa)

Referente escursione: Giuseppe Casamento (349 159 7344)
Riferimento per gli appuntamenti: Caterina Maniscalco (328 806 7684)

  • Difficoltà: media (E) percorso escursionistico di media difficoltà
  • Lunghezza del percorso: 10 Km circa
  • Tempo di percorrenza: 4 ore soste escluse
  • Tipo di suolo: stradella, sentiero e terreno naturale
  • Fascia altitudine: bassa montagna Q/q 1.151/700
  • Dislivello 460 mt circa
  • Partenza: Appuntamento alle ore 08.15 all’inizio di via Ernesto Basile davanti l’ingresso dell’Università (e la stazione metro Orleans), partenza alle ore 8.30.
  • Mezzi: Auto private.
  • Spese di viaggio: Le spese di viaggio verranno condivise fra gli occupanti di ogni singola auto.
  • Colazione: Al sacco, a carico di ogni partecipante (non dimenticare la provvista d’acqua)
  • Attrezzatura e Abbigliamento: Abbigliamento sportivo adatto alla stagione e alla fascia altimetrica della bassa montagna. Sono quindi necessari indumenti per vento e pioggia. Sono necessari scarponcini da escursionismo senza i quali non si potrà partecipare all’escursione. 

Meteo Monreale

Descrizione del percorso e dell’ambiente.

Il Monte Matassaro Renna, altitudine m 1.151 s.l.m., è uno dei rilievi del settore orografico sud-occidentale del gruppo montuoso dei Monti Palermitani, cioè il settore dei Monti di Partinico. La parte orientale di questo settore, che comprende i Monti di Giacalone, si estende fra gli alti bacini dei fiumi Oreto e Jato.

La nostra escursione, iniziando dalla località Pezzingoli (Casa Di Stefano, m 700) si svolge tutta sul versante rivolto alla Valle dell’Oreto, versante attraversato dai principali rami imbriferi di questo fiume. Potremo apprezzare le considerevoli valenze naturalistiche e paesaggistiche di questa area montana che rientra nel sistema di tutela ambientale europeo. Il nostro monte infatti fa parte dell’area SIC/ZPS “Monte Matassaro, Monte Gradara e Monte Signora”, il cui Piano di Gestione elaborato dalla Regione Siciliana non è ancora entrato in esercizio: in ogni caso l’area è al contempo individuata come Sito di Importanza Comunitaria e Zona di Protezione Speciale.

Ammireremo il paesaggio dei monti di casa nostra in fascia altimetrica di bassa montagna, qui ancora abbastanza integro e caratterizzato da ampi e declivi altopiani a pascolo e macchia mediterranea dai quali si elevano numerose vette rocciose isolate e ammantate del verde di una fitta copertura boscosa a dominanza di leccio (Quercus ilex). Potremo anche osservare magnifici panorami sulla Valle Oreto, sugli altri settori dei Monti Palermitani e sulla Valle Jato, ma lo sguardo può raggiungere anche altre aree più lontane della Sicilia Occidentale. Infine avremo l’occasione di attingere, per le nostre borracce, l’acqua fresca della sorgente Fontana Fredda, una delle più alte sorgenti (m 820) del fiume Oreto.

Per le regole di partecipazione si prega di prendere visione dell’allegato documento del WWF Palermo in formato pdf: “Le escursioni del WWF Palermo: Modalità di gestione e regole di partecipazione e pagamento, datato 22 Ottobre 2014”. Con l’adesione all’escursione si ritiene implicitamente confermato che il partecipante abbia letto ed accettato le regole in esso contenute.

 

Modalità di gestione delle escursioni: clicca qui

1) Per ogni escursione si chiederà a tutti i partecipanti un contributo aggiuntivo alla quota assicurativa. In pratica si chiederà ai soci un contributo aggiuntivo alla quota assicurativa pari a 1 €, pertanto l’importo complessivo per i soci sarà pari a 3 Euro (2 € per l’assicurazione, 1 € per il contributo aggiuntivo). Ai non soci si chiederà un contributo aggiuntivo alla quota assicurativa pari a 3 €, pertanto l’importo complessivo per non i soci sarà pari a 5 Euro (2 € per l’assicurazione, 3 € per il contributo aggiuntivo). Per i partecipanti età fino a 12 anni non è richiesto alcun contributo al WWF ma solamente la quota assicurativa di 2 €.

Occorrerà che i partecipanti diano i loro dati anagrafici se non già in possesso del WWF, questi serviranno per formalizzazione della copertura assicurativa.

Gli spostamenti verso il luogo d’inizio delle escursioni avverranno con le auto dei partecipanti che vorranno metterle a disposizione. Il WWF Sicilia Nord Occidentale non garantisce pertanto il trasferimento verso il luogo d’inizio dell’escursione ai partecipanti che non saranno riusciti a trovare un posto nelle auto disponibili.

Si cercherà di viaggiare a pieno carico di passeggeri per evitare inutili sprechi di carburante.

Il proprietario di ogni singola auto concorderà con i passeggeri ospitati l’entità del rimborso carburante dovutogli, quindi ogni partecipante avrà l’onere di un’ulteriore quota aggiuntiva “carburante” oltre il contributo al WWF e la quota assicurativa, da evolvere direttamente all’autista dell’auto in cui è ospitato.

Alcune foto dell’escursione effettuata il 3 aprile 2016

Rispondi