WWF PlasticFree: Pulizia del Porto di Porticello

Continua l’attività di sensibilizzazione ai temi ambientali del WWF Sicilia Nord Occidentale con un’evento nell’ambito dei progetti #GenerAzioneMare e #PlasticFree del WWF Italia.

Sabato 25 luglio dalle 9:30, presso il PORTO DI PORTICELLO, volontari, attivisti, simpatizzanti e cittadini sono invitati a partecipare ad una giornata di pulizia dei fondali e delle calette attigue al porticciolo.

Durante l’evento verrà rilasciata una tartaruga marina Caretta caretta curata presso l’ IZS di Palermo.

Verrà svolta una raccolta di rifiuti dai fondali marini grazie alla collaborazione con “WWF S.U.B.”, e le associazioni: “Corpo Italiano Soccorso dell’Ordine di Malta” di Palermo; “Magna vis” di Trabia; “la Città che Vorrei”; Lega Navale sez. Aspra e i diving: Blue Shark, Blue Aura e ASD Mari e Venti. Grazie al patrocinio del Comune di Santa Flavia e della Capitaneria di Porto di Porticello Guardia Costiera.

Chiunque può partecipare alla raccolta di plastica dalle calette prospicienti la zona portuale, sono consigliati guanti personali e una borraccia d’acqua. Il WWF e le associazioni saranno presenti con desk informativi sulle attività di tutela ambientale del mare e delle coste.

Verranno adottate le misure di prevenzione anti-covid in vigore (mascherina, al bisogno, distanziamento e divieto di assembramenti).

WWF a Cefalù per la campagna GenerAzioneMare e PlasticFree

Continua l’attività di sensibilizzazione ai temi ambientali del WWF Sicilia Nord Occidentale con un’evento nell’ambito dei progetti #GenerAzioneMare e #PlasticFree del WWF Italia.

Lunedì 13 luglio dalle 9:30, presso il PORTO DI CEFALU’, volontari, attivisti, simpatizzanti e cittadini sono invitati a partecipare ad una giornata di pulizia dei fondali e delle spiagge attigue al porto nuovo di Cefalù, c.da Presidiana.

Verrà svolta una raccolta di rifiuti dai fondali marini grazie alla collaborazione con “WWF Sub”, l’associazione “Piranha Sup Surf Cefalù” e “FareAmbiente Cefalù Madonie”, e grazie al patrocinio del Comune di Cefalù e della Capitaneria di Porto di Cefalù.

Chiunque può partecipare invece alla raccolta di plastica dagli arenili e calette prospicienti la zona portuale, sono consigliati guanti personali e una borraccia d’acqua. Il WWF e le associazioni saranno presenti con desk informativi sulle attività di tutela ambientale del mare e delle coste.

Verranno adottate le misure di prevenzione anti-covid in vigore (mascherina, al bisogno, distanziamento e divieto di assembramenti).

Per info: WhatsApp 324 834 3170 Lino Campanella

FASE 2: appello del WWF ai sindaci della fascia costiera nord occidentale

Si riporta di seguito appello del WWF Sicilia Nord Occidentale ai Sindaci della fascia costiera della Sicilia Nord Occidentale, territorio di competenza dell’associazione. 

Egregio Sig. Sindaco,

allego alla presente un appello ai cittadini da noi elaborato a seguito di alcune osservazioni sul comportamento di alcuni di essi durante “l’euforica” fase 2 post covid di questo fine settimana. L’appello sarà diffuso i nostri canali media e con esso vogliamo dare un contributo verso il corretto comportamento da parte dei cittadini.

Siamo preoccupati per la superficialità con cui vengono adottate le norme di distanziamento da parte di tante persone e anche per il pericoloso aumento dei rifiuti di plastica dovuto all’utilizzo di mascherine e guanti monouso, per altro tante volte usate in modo non corretto, che, se abbandonati nell’ambiente e quindi non correttamente conferiti, senza dubbio determineranno un aumento dell’inquinamento ambientale, alla faccia dei buoni propositi manifestati durante la chiusura fase 1, quando tutti avevamo assistito ad un inaspettato rifiorire delle natura.

Nell’appello facciamo riferimento anche alle Amministrazioni Comunali, affinché adottino efficaci ed immediati provvedimenti per frenare i comportamenti irresponsabili e incivili e si adoperino per aumentare i contenitori di conferimento dei rifiuti.

Approfittiamo dell’occasione anche per allegare un report dove viene spiegato quanto errata può essere la sanificazione delle superfici pubbliche, in particolar modo le spiagge, con sostanze contenenti ipoclorito di sodio, un uso indiscriminato di queste sostanze porterà un indubbio inquinamento, senza per altro risolvere il problema della lotta al covid.

La ringrazio per la sua attenzione e le porgo i migliori saluti

Pietro Ciulla

Presidente WWF Sicilia Nord Occidentale

https://www.wwfsicilianordoccidentale.it/wp-content/uploads/2020/05/appello-a-non-sporcare.pdf

https://www.wwfsicilianordoccidentale.it/wp-content/uploads/2020/05/sanificazione-spiagge-def.pdf