WWF aderisce all’evento “Adesso bruciate anche noi” del 25 agosto allo Zingaro

Share

“Il WWF Sicilia Nord Occidentale in rappresentanza di tutto il WWF coparteciperà all’evento del 25 agosto allo Zingaro a cui aderisce anche Legambiente Sicilia per dire un forte NO ai criminali ambientali e per sollecitare le Istituzioni affinché pongano fine a questo clima di illegalità e pongano finalmente in essere un sistema di controllo territoriale serio efficace e continuo nel tempo.”

In seguito agli incendi che questa estate hanno devastato il territorio siciliano, si sono formati, fortunatamente, dei movimenti civici di cittadini fortemente indignati.

Fra questi si è costituito il Coordinamento “Salviamo i Boschi”, presente nell’area fra Alcamo e Catellammare del Golfo, esso è formato da più di trenta associazioni locali e regionali.

Il WWF Sicilia Nord Occidentale e tutto il WWF Siciliano in generale danno il loro appoggio ed incoraggiamento a queste iniziative.

Lo scopo è quello di prendere una serie di iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di fare pressioni presso le Istituzioni per porre fine o frenare il triste fenomeno degli incendi in Sicilia.

In questo quadro generale è stata organizzata una marcia allo Zingaro, luogo simbolo della natura offesa dagli incendi. La marcia avrà luogo venerdì 25 agosto e attraverserà tutta la Riserva con due spezzoni di corteo che partiranno rispettivamente: alle 17:30 dall’ingresso lato San Vito e alle 18:30 dal lato Scopello. I due gruppi si uniranno davanti al Museo Naturalistico dove i partecipanti creeranno un’installazione naturale collettiva a memoria di questa seconda marcia allo Zingaro, che intende essere un ideale abbraccio protettivo della riserva e di tutte le aeree boschive siciliane.

L’evento ha un particolare significato simbolico perché vuole riprendere la gloriosa marcia del maggio 1980, determinante per la creazione della Riserva dello Zingaro e vuole ribadire con forza che quello che abbiamo conquistato lo difenderemo strenuamente.

Invitiamo tutti a partecipare a questa marcia, più saremo più ci ascolteranno, più saremo e più terranno conto dei voti che perderanno se non adotteranno una serie politica di salvaguardia preventiva del nostro patrimonio boschivo.

Pietro CiullaLo ha dichiarato oggi il Presidente del WWF Sicilia Nord Occidentale Pietro Ciulla a seguito di un colloquio con il Presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna.

Legambiente inoltre coparteciperà ad un evento concomitante a quello dello Zingaro e organizzato dal Gruppo FB Salviamo i Boschi, dal WWF Sicilia Orientale, dal CAI di Acireale e Associazione Orione che si svolgerà presso l’Oasi del Simeto sede “Torre Allegra” sempre Venerdì 25 alle ore 18,30.

Per conoscere in dettaglio gli eventi consultare le pagine Facebook:

https://www.facebook.com/wwf.palermo/ 

https://www.facebook.com/legambiente.sicilia/

https://www.facebook.com/groups/salviamoiboschi/

 

Per informazioni e riferimenti WWF:

Pietro Ciulla per l’evento sulla Sicilia Occidentale

Lea Scuderi per l’evento sulla Sicilia Orientale

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento