AQUARIUM: fino al 22 settembre al centro commerciale Forum Palermo

Share

PUBLIEVENT E WWF DI NUOVO INSIEME PER IL PROGETTO DIDATTICO CHE PORTA GLI OCEANI NELLE GALLERIE COMMERCIALI

Previsti anche tour dedicati alle scolaresche guidati da biologi marini

Continua fino al 22 settembre AQUARIUM presso il Centro Commerciale Forum di Palermo l’ iniziativa in collaborazione tra Publievent e WWF Italia.

“Aquarium – creature del mare” è un progetto di edutainment, nato dalla collaborazione tra la Publievent srl e il WWF, che permette di esplorare ben otto aree tematiche, due per ciascuno dei quattro oceani del mondo: Pacifico, Atlantico, Indiano ed Artico. In queste fedeli ambientazioni si possono osservare oltre 100 perfette riproduzioni a grandezza naturale degli esemplari più rari e curiosi che abitano gli ambienti marini.

Nelle foto sotto alcune le installazioni presso il Centro Forum di Palermo e insieme ai ragazzi del FaceToFace: Wilma, Genni, Karim, Ilenia, Alessandra e Fabrizio. Daranno anche informazioni sulle attività e le organizzazioni locali del WWF Italia in Sicilia.

Dopo l’indiscusso successo della precedente iniziativa Animals, tutt’ora in tour nelle gallerie commerciali d’Italia, questo nuovo progetto ancora più immersivo vuole far vivere le meraviglie del mondo sommerso e risvegliare nei visitatori la sensibilità verso il consumo insensato di materiali inquinanti come la plastica.

Partita il 19 luglio, per tutto il 2020 l’iniziativa si muoverà nei centri commerciali di tutto il territorio nazionale. La mostra è gratuita, offerta dalle direzioni delle gallerie commerciali a tutti i visitatori. Durante la settimana si prevedono tour dedicati alle scolaresche e guidati da biologi marini esperti. In questo caso il centro commerciale mette a disposizione gli autobus per i transfer per e dal centro.

I centri sosterranno l’impegno del WWF nei confronti di una delle più grandi emergenze dei nostri oceani: l’inquinamento da plastica. Per il 2019 nell’ambito della campagna GenerAzioneMare il WWF è impegnato in molteplici attività che vanno dalla pulizia delle spiagge con il Tour Spiagge #PlasticFree alla pulizia dei fondali marini attraverso WWF Sub (Save underwater Biodiversity). L’associazione del Panda ha, inoltre, lanciato una petizione per un trattato globale vincolante sulla plastica che ha superato le 740 mila sottoscrizioni. wwf.it/plasticfree

Questi alcuni numeri della mostra didattica Aquarium:

• 8 le aree tematiche che rappresentano i 4 oceani Pacifico, Atlantico, Indiano ed Artico;

• più di 100 esemplari fedelmente riprodotti in vetroresina, a grandezza naturale, delle specie più interessanti che abitano gli oceani; 

• 1 nuovissima esperienza virtual negli abissi: in gruppi di 10 persone è possibile salire a bordo del sottomarino Aquarium per immergersi in un’esperienza 3D unica. Qui bambini e i clienti sono dotati di visori e cuffie che con particolari sensori tecnologici fanno vivere un’esperienza multisensoriale nel profondo dell’oceano;

• un’area workshop creativo sulla plastica dove scolaresche e piccoli visitatori del centro saranno aiutati a costruire oggetti utili con materiali di riciclo;

• un’area selfie Up-Down: questa particolare struttura scenografica riproduce un fondale marino “capovolto” per scattare divertenti foto in ricordo dell’esperienza.

Fino al 22 settembre al Centro Commerciale Forum Palermo (PA)

Per maggiori informazioni: www.wwf.it/aquarium 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento