Martedì scorso a Porticello, ieri Villa Turrisi, Sabato seminario su AgroEcologia e Domenica FlashMob in Trekking e Plastic Free ad Aspra

COMUNICATO STAMPA

E’ un periodo di grande fermento di attività ed eventi della più grande associazione ambientalista del mondo, il WWF.

Tutte le attività e gli eventi sono pubblicati sul sito dell’associazione e sulla pagina facebook che recentemente ha superato gli 8000 like. 

A Palermo il WWF Sicilia Nord Occidentale ha iniziato le attività Martedì scorso a Porticello con gli attivisti del progetto EcoInsieme che hanno organizzato una giornata di educazione ambientale per i bambini delle scuole con grande successo di pubblico. Al Piano Stenditore si è svolta la I Edizione dell’ Evento “Diamoci una Mossa” organizzato dall’ Asp di Palermo, le Scuole in Rete Bab El Gherib, il Patrocinio del Comune di Santa Flavia, Legambiente Bagheria e dintorni e il Wwf Sicilia Nord Occidentale.

Circa 300 bambini delle Scuole di Ficarazzi, di Bagheria e di Santa Flavia, insieme a docenti e genitori si sono Mossi per esprimere un chiaro NO alla PLASTICA e all’ INQUINAMENTO dei NOSTRI MARI e delle NOSTRE SPIAGGE.

Santa Flavia e Ficarazzi sono due dei primi comuni ad emmettere ordinanza sindacale che vieta la vendita e l’ utilizzo della Plastica Monouso sul proprio territorio.

Mercoledì il WWF insieme ad altre associazioni ha incontrato il nuovo Vice Sindaco e Assessore al Verde Urbano Fabio Giambrone per la problematica del Parco di Villa Turrisi, 25 ettari di verde ancora da acquisire per la fruizione pubblica. Si è messa in campo una task force che coordinerà le attività per iniziare l’iter della istituzione del Parco. 

Per Sabato 13 invece è organizzato un Seminario “Dal seme alla tavola” su AgroEcologia e Agricoltura Sostenibile che sarà svolto presso i locali di Libera Terra in Piazza Castelnuono 13 dalle 17 alle 19.30

Domenica 14 il WWF sarà impegnato, come sempre, in una escursione naturalistica al Bosco della Ficuzza alla scoperta di un ambiente suggestivo tra torrenti e canyon. Durante il trekking sarà effettuato un FLASH MOB promosso dal WWF Italia #StoPesticidi sull’uso indiscriminato dei pesticidi in agricolture che sta distruggendo la biodiversità in grandi parti del pianeta, compromettendo il futuro della vita sulla terra.

Sempre Domenica 14 ad Aspra (Bagheria) sarà effettuata una giornata #PlasticFree raccogliendo i rifiuti nelle spiagge della colonia, del lungomare e dello scalo, a fine manifestazione saranno collocati cartelli per informare i cittadini sui danni della plastica in mare. Anche lì è previsto il FLASH MOB contro u pesticidi in agricoltura.

Info: 


Le foto di Martedì per l’evento “Diamoci una Mossa” a Porticello

 

Ficarazzi: il WWF insieme al Comune per la campagna “Piantiamo un Albero”

Da qualche settimana il nostro gruppo di Ficarazzi coordinato da Lino Campanella sta collaborando attivamente con il Comune per la realizzazione di un progetto volto a piantumare nuovi alberi nel territorio comunale. Fortemente voluto dall’amministrazione comunale rappresentata dal Sindaco Martorana e dagli assessori Saverino e Licciardi, il progetto è stato portato avanti anche grazie al nostro gruppo attivo nei territori di Ficarazzi e Bagheria.

Si legge da un post dell’Assessore Biagio Saverino:

“Prendendo spunto dalla Legge n°10/2013 che modificava ed integrava la “vecchia” Legge n°113/1992, l’Assessorato alle Politiche Sociali, alla Famiglia e alle Politiche Giovanili, insieme all’Assessorato al Verde del Comune di Ficarazzi, al WWF Sicilia Occidentale e alla collaborazione del Corpo Forestale dello Stato sta portando avanti l’iniziativa di piantare un albero o una pianta per ogni nuovo nato e per ogni bambino adottato, residente nel nostro Comune.

Non abbiamo nessun obbligo di porre a dimora un albero per ogni neonato, la legge si applica per i comuni sopra i 15.000 abitanti, ma quando le idee, le iniziative e le proposte sono buone e lodevoli ciò che importa è che si agisca. Mi piacerebbe alla fine della mia esperienza amministrativa, far sapere quanti alberi o piante lasceremo alla nostra comunità grazie a questa iniziativa.

Un grazie all’Assessore Licciardi, all’instancabile Totò Cassata, al grande contributo di Lino Campanella e all’eccellente contributo del nostro concittadino Giuseppe Damiano…. “

Mentre il nostro coordinatore, Lino Campanella aggiunge: 

Il Comune di Ficarazzi ha deciso di applicare la Legge 10/2013 che prevede nei comuni con più di 15mila abitanti la piantumazione di un albero ogni nuovo nato, Ficarazzi ne ha 14 mila ma il sindaco ha deciso di applicarla lo stesso ! 

Il WWF Sicilia Nord Occidentale è e sarà sempre a fianco delle amministrazioni virtuose !

Ringraziamo il nostro fantastico gruppo di Ficarazzi, Lino, Marianna, Ivan, Domenico, Maia e tutti gli altri soci e simpatizzanti che hanno a cuore l’ambiente e il rispetto del nostro bellissimo territorio.

Ringraziamo altresì il corpo forestale che ha messo a disposizione personale, tempo e mezzi per la fornitura delle alberature (Vivaio Forestale Passo Putiaro, Lercara Friddi).

Una simbiosi tra associazioni ed enti pubblici sicuramente da imitare.

Ecco un breve report fotografico:

 

Successo al PlasticFree a Monte Catalfano

Nonostante la grigia giornata poi diventata limpida, domenica 2 dicembre scorso si è svolta a Bagheria presso la Riserva di Monte Catalfano, la manifestazione organizzata dalla nostra O.A. WWF Sicilia Nord Occidentale: “Plastic Free a Monte Catalfano”

Sono intervenuti oltre agli attivisti della zona anche le altre associazioni coinvolte, Lipu Bagheria, Proloco Aspra, Acliterra Bagheria, cittadini e un gruppo di Scout che ringraziamo per la partecipazione attiva.

Anche il Comune di Bagheria ha concesso il patrocinio non oneroso all’evento. 

Dalle 9:30 alle 13:00 sono stati raccolti sacchi di rifiuti, differenziandoli, piantumati alberi grazie al patrocinio non oneroso del Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale Servizio 13 – Servizio per il Territorio di Palermo, ed effettuato educazione ambientale. La plastica raccolta è stata successivamente ritirata dalla Società AMB.

Altre manifestazioni seguiranno per promuovere questo polmone verde dall’incredibile  valore ambientale a due passi da Bagheria e da Palermo, si vuole pertanto continuare a tenere sveglia l’attenzione su questo Parco per la sua rivalorizzazione.

Seguono le immagini dell’evento:

[ngg src=”galleries” ids=”52″ display=”basic_thumbnail”]