DOMENICA 10 APRILE PALERMO DICE: U MARI UN SI SPIRTUSA. FLASH MOB IN SPIAGGIA

u-mari-un-si-spirtusa.jpgPALERMO DICE: U MARI UN SI SPIRTUSA.

FLwASH MOB IN SPIAGGIA

DOMENICA 10 APRILE 2016 A MONDELLO (PA)

 

Ore 10.00 appuntamento spiaggia di Mondello (tra il lido “Ombelico del Mondo” e il Charleston).
Ore 10.30 a cura della La Bottega Delle Percussioni, si potrà partecipare ad un Drum Circle. (chi vuole può portare il proprio strumento).
A seguire ci sarà un’esibizione estemporanea di Danza Africana.
Verrà allestita una coreografia a cura del Gre sul mare e le trivelle.
Ore 11.00 tutti i partecipanti saranno coinvolti a realizzare una catena umana lungo tutta la spiaggia al ritmo di musica dei Djembe.
Verrà allestito un banchetto informativo sulle ragioni del Sì dove è possibile informarsi con i nostri esperti e volontari sulla tematica riguardante il referendum del 17 Aprile.
Sarà un giorno di sensibilizzazione ma anche di festa, siete tutti invitati a portare slogan, striscioni e bandiere per dire anche voi: U MARI UN SI SPIRTUSA!

Organizzatori:
GRE – Gruppi Ricerca Ecologica

Partners:
Legambiente Sicilia
Lipu Sezione Di Palermo
WWF Sicilia
La Bottega Delle Percussioni
ASD Jacques Cousteau Diving Club
ISSPE – ISTITUTO SICILIANO DI STUDI POLITICI ED ECONOMICI
Guardie Ambientali d’Italia
SiciliAntica


 

Le foto della manifestazione

 

Partecipa all’Ora della Terra: 19 marzo 2016

Cover-Facebook

APPUNTAMENTO A PALERMO PIAZZA VERDI ORE 20:30 ! Spegneremo il Teatro Massimo.

Il 19 marzo ritorna l’evento internazionale ideato e gestito dal WWF per richiamare l’attenzione sulla necessità urgente di intervenire sui cambiamenti climatici.
Il WWF Sicilia Nord Occidentale (ex WWF Palermo), come è ormai consuetudine, partecipa con un gesto semplice ma concreto: spegnere la luce per un’ora. Il conseguente risparmio energetico e le minori emissioni del principale gas serra, l’anidride carbonica, è del tutto simbolico ma ha lo scopo di sollevare l’attenzione sul tema dei cambiamenti climatici, che hanno effetti drammatici sulla vita nel nostro pianeta. L’evento è anche mirato a ridurre l’inquinamento luminoso.

Spegnere le luci per un’ora è già un ottimo inizio.

Ma ci sono molte altre cose che puoi fare con il tuo computer per rendere Earth Hour 2016 un grande successo:

[youtube]aiY9Tj2KdeQ[/youtube]

EVENTI: WWF Sicilia Nord Occidentale aderisce a “M’ILLUMINO DI MENO”

logo-millumino-di-meno-20162La giornata nazionale del 19 Febbraio “M’illumino di meno” è un’iniziativa nazionale, promossa annualmente dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, che si propone di sensibilizzare i cittadini e le pubbliche amministrazioni rispetto all’adozione di strategie e comportamenti che riescano a razionalizzare i consumi energetici e in particolare quelli legati all’illuminazione.

Ogni anno attraverso la piattaforma di Caterpillar centinaia di associazioni ed istituzioni aderiscono all’iniziativa dando vita ad attività al livello locale o disponendo la sospensione dell’illuminazione di alcuni edifici pubblici per intervalli di tempo più o meno ampi.

Quest’anno, oltre al tema della riduzione dei consumi elettrici, l’iniziativa interesserà anche il tema della mobilità sostenibile, in particolare rispetto all’utilizzo della bicicletta.
Il WWF Sicilia Nord Occidentale aderisce alla manifestazione con relativo corteo di biciclette promossa a Palermo dall’UDU (Unione degli Universitari).

Programma delle attività fin’ora immaginate:

ORE 16:30
Presentazione dell’iniziativa presso la Sala Magna di Palazzo Steri-Chiaramonte
Esibizione del Coro “Aeolian Vocal Ensemble”

ORE 17:00
Raduno dei partecipanti presso il piazzale antistante lo Steri (Piazza Marina)
Partenza della pedalata su corso Vittorio Emanuele
Durante il percorso sono previste le seguenti iniziative ancora da definire: o Coinvolgimento degli esercizi commerciali presenti lungo il percorso per promozione e spegnimento luci al passaggio delle bici o Presentazione e spegnimento luci monumenti presenti lungo il tragitto e ricompresi nel percorso UNESCO per Palermo Arabo-Normanna (compresa la cattedrale) o L’Università stamperà magliette per i partecipanti (penso con il solo logo UNIPA…) o Il Comune metterà a disposizione qualche decina di bici dal parco bike sharing

ORE 18:30
Arrivo presso la Cittadella Universitaria di Viale delle Scienze (ingresso da Corso Re Ruggero e arrivo presso il piazzale antistante il Dipartimento di Ingegneria dell’energia)
Interventi conclusivi
Presso il piazzale d’ingegneria sarà possibile: o Prendere visione delle tecnologie, lì già installate in via sperimentale, previste all’interno del piano di razionalizzazione dei consumi di UNIPA (led ad alto rendimento, sensori di movimento per l’automazione dell’illuminazione, pannelli fotovoltaici ad alto rendimento. In allegato la scheda di presentazione del progetto “S.M.A.R.T.) o Sfruttare l’alimentazione fornita dalle energie rinnovabili (fotovoltaico) per illuminazione e amplificazione audio.

ORE 19:00
Musica “rinnovabile” o Grazie all’alimentazione fornita dai pannelli fotovoltaici si può prevedere l’organizzazione di un momento musicale amplificato con fonti rinnovabili per la conclusione dell’iniziativa.

ORE 23:00 (MAX)
Conclusione delle attività


La nostra presenza: